1. Mio nonno Giorgi Luigi 001

    Anno 1916

    Mio nonno paterno, in divisa da sergente, in una fotografia scattata durante gli anni della Grande Guerra. Tre anni più tardi, nel 1919, avrebbe avviato l’attività di famiglia.

  2. Nonni e zii in foto del 1937 001

    Anno 1937

    Mio nonno materno e due dei miei zii durante la vendemmia di quello stesso anno.

  3. Mio padre Giorgi Franco con mia mamma e mio cugino 001

    Anno 1963

    Mio papà e mia mamma in una vendemmia del 1963.

  4. 1975 e1540573013457

    Anno 1975

    Il 12/03/1975 sono entrato in Azienda (Az. Agricola Giorgi Franco) con la qualifica di coadiuvante del titolare (mio padre).

    Nello stesso anno nacque il vino Buttafuoco D.O.C.

  5. 1989 e1540573006586

    Anno 1989

    Il 20/09/1989, dopo un’estenuante lavoro di convincimento con mio padre, procedevo per la prima volta alla raccolta delle uve per la produzione del vino “Bonarda Antico” divenuto negli anni a venire “Bonarda La Mora“. Questo per via della legislazione vitivinicola che non permetteva l’aggiunta di aggettivi o sostantivi al nome di una D.O.C.

    Il vino in oggetto divenne poi uno dei fiori all’occhiello dell’Azienda e lo rimane tutt’ora.

  6. 1990 e1540573001550

    Anno 1990

    In questo anno la denominazione Aziendale da “Azienda Agricola Giorgi Franco” diventa “Azienda Agricola Giorgi Franco di Giorgi Pierluigi e Franco

  7. 1992 e1540572995217

    Anno 1992

    Qualitativamente parlando annata da dimenticare ma emotivamente importante, dal punto di vista della famiglia, in quanto il 06 Agosto nasceva mio figlio Stefano che, deciso a seguire le mie stesse orme, sarà il futuro dell’Azienda.

  8. 1995 e1540572978440

    Anno 1995

    Assaggiai per la prima volta il Pinot Nero vinificato rosso durante un viaggio in Francia, in occasione di una fiera agricola. Trovai il vino estremamente interessante e decisi di sperimentare questa nuova vinificazione anche nella nostra Azienda. All’inizio ebbi tutti contro, a quei tempi infatti andava di moda il Pinot Nero vinificato bianco, già nella nostra produzione dal 1991.
    Nonostante tutto però, il giorno 07/09/1995, sempre cavalcando l’opera persuasiva nei confronti di mio padre, ci accingemmo alla raccolta del Pinot Nero vinificato in rosso annata 1995.
    Ebbe un buon successo di mercato e la produzione continua tuttora con il Pinot Nero I.G.T. Ri-Ma.

  9. 1996 e1540572973335

    Anno 1996

    Venni invitato da un piccolo gruppo di produttori amici (in 11 all’epoca) ad entrare a far parte del Club del Buttafuoco Storico.

    Purtroppo però l’offerta non incontrava la politica di mio padre che, sbagliando, non vedeva di buon occhio le associazioni di produttori in quanto le precedenti, avevano tutte fallito il loro compito.

    In questo anno la denominazione aziendale da “Azienda agricola Giorgi Franco di Giorgi Pierluigi e Franco” diventa “Azienda Agricola Giorgi Franco di Giorgi Pierluigi”.

  10. 1998 e1540572984183

    Anno 1998

    Nel mese di Maggio venne a mancare Papà che, con il suo bagaglio di esperienza, aveva lasciato una traccia indelebile nel produrre vino di qualità.

  11. 2001 e1540572990104

    Anno 2001

    Per la seconda volta venni invitato ad entrare a far parte del Club del Buttafuoco Storico. Dopo un’attenta valutazione sia dello statuto consortile che dei programmi, con il benestare di tutta la mia famiglia, decisi di aderire.

Agricoltura Sostenibile

Dai primi anni 2000 l’Azienda Agricola Giorgi Franco di Giorgi Pierluigi ha aderito al progetto di Agricoltura Sostenibile denominata legge 2078, che in seguito prese i nomi di:

  • Misura F
  • Misura 214
  • Misura 10 (attuale)

Tuttora siamo inseriti in questo progetto a basso impatto ambientale perchè crediamo che si possano ottenere ottimi risultati pur rispettando l’ambiente.